Lodi, la Rsa Santa Chiara riaprirà alle visite con l’inizio di giugno
Nella prima settimana di giugno la struttura di via Gorini aprirà alle visite

Lodi, la Rsa Santa Chiara riaprirà alle visite con l’inizio di giugno

Finalmente gli ospiti potranno incontrare i loro famigliari senza barriere e senza plexigass

La prima settimana di giugno la casa di riposo Santa Chiara di Lodi aprirà alle visite dei famigliari. Lo conferma la direttrice della struttura Simona Sarchi. «Le indicazioni di Regione Lombardia sono arrivate mercoledì - spiega -; soprattutto per quanto riguarda il tampone: i costi sono in carico al servizio sanitario nazionale. Chi per entrare si basa sull’esito negativo del tampone, accertato 48 ore prima dall’appuntamento con l’anziano in struttura, potrà andare senza prenotare presso il drive through di Lodi, per esempio, o un altro punto tamponi. Presentando un’autocertificazione che attesta che si ha l’appuntamento con un famigliare il giorno tal dei tali a quell’ora, si ha diritto gratuitamente al tampone».


© RIPRODUZIONE RISERVATA