I carabinieri controllano lo spaccio in golena, arrestato pusher di San Rocco
Un posto di blocco dei carabinieri

I carabinieri controllano lo spaccio in golena, arrestato pusher di San Rocco

Aveva con sé 9 grammi di hascisc. In casa rinvenuta altra sostanza stupefacente

Arrestato un 42enne di San Rocco al Porto con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Lunedì 15 giugno, nel corso di specifici servizi tesi a contrastare il fenomeno delle spaccio e del consumo di droga, in modo particolare nelle aree golenali e campestri del Basso Lodigiano, i carabinieri di Guardamiglio hanno arrestato in flagranza di reato M. M, classe 1978, di San Rocco al Porto. Nel corso di un controllo all’interno dei confini del comune, l’uomo è stato trovato in possesso di 9 grammi di hascisc che, per modalità di confezionamento e custodia, erano evidentemente destinati a essere piazzati sul mercato illecito degli stupefacenti. Nel corso della conseguente perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto altri 20 grammi di “fumo”, 6 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e due piantine di marijuana. Immediate sono scattate le manette per il sanrocchino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA