Due anziani coniugi intossicati dal monossido a Zorlesco
Controlli dei vigili del fuoco

Due anziani coniugi intossicati dal monossido a Zorlesco

Il gas è uscito dalla caldaia: marito e moglie trasportati all’ospedale

Nuovo caso di intossicazione da monossido nella Bassa. Nella notte appena trascorsa ad essere soccorsi sono stati due anziani coniugi residenti in un’abitazione di via Vistarini a Zorlesco (Casale). Dopo aver accusato i primi malesseri intorno alle 4.30, la coppia ha quindi allertato il 118 che, secondo quanto appreso, avrebbe individuato l’intossicazione da monossido come causa dei sintomi. Sul posto quindi, oltre ai sanitari, i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Casalpusterlengo che hanno riscontrato una perdita dalla caldaia. La coppia è stata portata per gli accertamenti all’ospedale di Codogno.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 1 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA