Derubato dell’auto mentre sta facendo benzina all’Eni Station di San Donato

Derubato dell’auto mentre sta facendo benzina all’Eni Station di San Donato

La vettura è stata ritrovata abbandonata a Tavazzano

Va a fare rifornimento e viene rapinato dell’auto. È quanto è successo martedì sera a San Donato, alla stazione di servizio Eni Station di piazza Supercortemaggiore. Una rapina misteriosa, che si è conclusa con il ritrovamento della macchina abbandonata a Tavazzano. Secondo quanto denunciato ai carabinieri, uno sconosciuto si sarebbe avvicinato alla vittima mentre si era fermata alla pompa di benzina per il pieno.

L’automobilista, sceso dalla sua Fiat Panda, si è recato alla cassa del self service, quando ha visto sopraggiungere un uomo apparentemente ubriaco, che lo avrebbe aggredito e spinto per poi salire sull’utilitaria e scappare via. Il proprietario della Panda, che non è rimasto ferito e non ha quindi avuto bisogno di cure mediche, si è rivolto ai carabinieri che poche ore dopo, appena dopo la mezzanotte, sono riusciti a restituirgli la vettura trovata in provincia di Lodi a Tavazzano con Villavesco. Sono in corso le indagini per chiarire i contorni della vicenda e individuare il rapinatore. Nella mattinata di ieri i militari hanno eseguito il sopralluogo presso l’Eni Station di San Donato per verificare le registrazioni video del sistema di videosorveglianza presente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA