Carpiano, il cagnolino Ugo testimonial della campagna anti-abbandono
La foto di Ugo che appare sul volantino che lancia la capagna anti-abbandono

Carpiano, il cagnolino Ugo testimonial della campagna anti-abbandono

L’assessore Della Giovanna: «L’iniziativa è parte di un percorso avviato ormai da tempo»

Si chiama Ugo e vive a Carpian: è lla “star” della campagna 2020 contro l’abbandono. Ugo è un cagnolino e il suo “volto” è stato scelto dal Comune di Carpiano per l’iniziativa tesa a sensibilizzare e informare sul tema, purtroppo ricorrente, degli abbandoni estivi di animali domestici, è di quelli che colpiscono e “personalizzano” messaggi che altrimenti, spiegano gli ideatori, rischiano spesso di restare lettera morta.

La campagna 2020, ormai al nastro di partenza, voluta dal Comune di Carpiano è così un chiaro e deciso messaggio lanciato da Ugo, in posa decisamente regale, che ricorda come l’abbandono sia non solo gesto crudele ma anche reato punibile con l’arresto e con sanzioni onerose. La campagna, che prenderà il via ufficialmente nei prossimi giorni con la diffusione di volantini e manifesti, oltre che con informazioni disponibili sul sito comunale e sui canali social diventati cassa di risonanza per informazioni e iniziative diverse, è parte del percorso «avviato ormai da tempo – spiega Alberto Della Giovanna, assessore a sicurezza, protezione civile innovazione e decoro urbano – per la tutela e il benessere degli animali».


© RIPRODUZIONE RISERVATA