Carabiniere fuori servizio arresta un ladro

Carabiniere fuori servizio arresta un ladro

L’episodio è avvenuto nella piazzola ecologica di San Colombano

Scavalca la recinzione e si introduce nella piazzola ecologica di via Regone a San Colombano, e non sfugge ad alcuni passanti. Ma in realtà è un carabiniere in borghese e fuori servizio che dopo aver notato movimenti sospetti all’interno della struttura non ha perso tempo. E infatti dopo qualche minuto a uscire dalla piazzola, scavalcando di nuovo la recinzione sono in due, lo stesso carabiniere e un uomo di 46 anni, pizzicato a tentare di rubacchiare nei cassoni della raccolta differenziata.

Il fatto è accaduto domenica scorsa nel tardo pomeriggio, ma c’è voluto qualche giorno per ricostruire tutti i dettagli della vicenda. Il carabiniere della stazione di San Colombano aveva smontato dal turno ed era libero dal servizio, ma su precedenti segnalazioni di ammanchi, registrati sempre nelle ore tardo pomeridiane, aveva deciso di allargare il giro e passare davanti il centro di raccolta di via Regone, la lunga via oltre la circonvallazione che prosegue fino al Lambro, a quell’ora in un giorno festivo frequentata soprattutto da chi va a correre in mezzo alla campagna o chi coltiva un fondo in zona. Il tentativo del carabiniere però è andato a segno: mentre si avvicinava in auto notava una sagoma all’interno della piazzola, normalmente chiusa, nei pressi dei cassoni.

Così scendeva dall’auto e scavalcava la recinzione, cogliendo sul fatto S.A. rumeno 46enne residente a San Colombano, e solo a marzo già denunciato per una raffica di furti avvenuti sempre nella piazzola ecologica. L’uomo aveva già riempito una borsa di batterie di auto usate (da rivendere poi a pochi euro per la rigenerazione) e altri oggetti di poco o scarso valore, recuperati direttamente dai cassoni della raccolta differenziata. Così carabiniere e ladruncolo sono usciti dalla piazzola scavalcando nuovamente la recinzione, e sulla strada è scattata l’identificazione dell’uomo, poi denunciato a piede libero. Non avendo portato a compimento il furto perché interrotto dal carabiniere, infatti, all’uomo è stato contestato solo il tentato furto.n 
Andrea Bagatta


© RIPRODUZIONE RISERVATA