Sarà campionato-spezzatino

Sarà campionato-spezzatino

Partite anche di domenica per la prossima Serie A1: è rivoluzione, ma l’Amatori resta fedele al sabato sera al “PalaCastellotti”

Lodi

La federazione ha detto sì. E anche l’hockey su pista, scimmiottando calcio e basket, avrà il suo campionato-spezzatino. La prossima sarà la stagione della rivoluzione per la Serie A1, dopo che le società hanno richiesto (e da oggi ufficialmente ottenuto) alcune variazioni fondamentali di regolamento. La principale è la possibilità di giocare le partite casalinghe anche di domenica: per la precisione in un lasso di tempo che va dalle 18 alle 21 del sabato e dalle 17 alle 18 della domenica. Inoltre, a differenza dello scorso anno, ai play off scudetto accederanno le prime 10 squadre con un turno preliminare che opporrà la settima alla decima classificata e l’ottava alla nona: chi vincerà la sfida al meglio delle tre gare entrerà nei quarti. Le retrocessioni si decideranno ai play out, tra le ultime quattro classificate della regular season che si affronteranno in un girone da sei giornate per evitare gli ultimi due posti in classifica portandosi in dote come base di partenza la metà dei punti conquistati nella fase regolare del campionato che scatterà sabato 28 settembre. «Di sicuro per le nostre gare interne non cambierà assolutamente niente: noi continueremo a giocare il sabato sera come sempre», assicura Gianni Blanchetti, vice presidente dell’Amatori che prende atto senza grande entusiasmo della novità.

Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola mercoledì 19 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.