Le cinque meraviglie di Maya

Le cinque meraviglie di Maya

La 14enne lodigiana Bagnato ha conquistato un pokerissimo di titoli italiani giovanili

Lodi

C’è una ragazza lodigiana che sta facendo mirabilie con una canoa e una pagaia. Si chiama Maya Bagnato, ha 14 anni e gareggia con i colori della Canottieri Adda. Nell’ultimo weekend ha centrato un risultato straordinario: ha conquistato addirittura cinque titoli italiani giovanili.

Nel K1 Ragazze Maya si è imposta davanti alle compagne Caterina Giori (terza) e Lia Bianchessi (quarta); le tre portacolori della Canottieri hanno quindi conquistato il secondo oro di giornata nella prova a squadre. Gli altri tre titoli italiani sono arrivati domenica nella gara sprint (450 metri): Bagnato si è confermata la più veloce nel K1, per poi vincere il titolo a squadre con Giori e Bianchessi e infine trionfare nel C2 in coppia con Giori.

«Maya è davvero un portento, ha una voglia di gareggiare pazzesca», il commento soddisfatto di Vittorio Cirini, responsabile del settore canoa della Canottieri.

Conferme anche per Giacomo Abbiati che nella categoria Juniores ha conquistato il primo posto nella prova classica, nello sprint e nel C2 in coppia con Francesco Sisto.

Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola mercoledì 15 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.