Derby senza sconti in famiglia Goldaniga
Christian Goldaniga in fuga palla al piede

Derby senza sconti in famiglia Goldaniga

Il padre Carlo tornava su una panchina dopo quasi due anni e mezzo, il figlio Christian gli ha rovinato il debutto

Castiglione d’Adda

Padre contro figlio. E il più giovane la fa grossa, segnando il gol-partita nel giorno in cui il suo genitore tornava in panchina dopo quasi due anni e mezzo di stop. Ce n’è per una bella litigata, roba da non parlarsi per un po’... invece Carlo Goldaniga e il giovane Christian ci scherzano su raccontando al “Cittadino” il loro derby in famiglia andato in scena domenica scorsa.

Carlo Goldaniga

«Fino all’ultimo ho sperato che nevicasse», svela Carlo, che ha sostituito alla guida del San Fiorano il dimissionario Baroni e che presagiva la beffa poi effettivamente verificatasi: «Sono scaramantico e sentivo che sarebbe successo».
Christian si gode il balzo in vetta del suo Somaglia in virtù del successo per 2-1 in cui ha messo lo zampino: «Lì per lì ero felicissimo - ammette il giocatore di Castiglione d’Adda - ma se devo dirla tutta un po’ mi è dispiaciuto».

Leggi l’articolo sul Cittadino in edicola mercoledì 30 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.