Un Fanfulla “guerriero” ferma la Reggio Audace 1-1
Brognoli esulta

Un Fanfulla “guerriero” ferma la Reggio Audace 1-1

Alla “Dossenina” i bianconeri partono timidi, vanno sotto ma pareggiano su rigore di Brognoli. Nella ripresa la squadra di Ciceri spinge, resta in 10 ma porta a casa il pareggio

Una grande classica ha infiammato il pubblico nel gelo della “Dossenina” di Lodi: il Fanfulla ospitava la Reggio Audace, formazione nata dalle ceneri della Reggiana e terza forza del torneo di Serie D alla vigilia del match. I bianconeri sognavano l’aggancio ai rivali, ma il punto finale può comunque accontentare il Guerriero.

Scesa in campo con Colnaghi, Premoli, Diana, Laribi, Zanoni, Luoni, Santonocito, Brognoli, Barzotti, Rossi, Galazzi, la squadra di Ciceri ha sofferto molto in avvio, venendo colpita dai più intraprendenti ospiti al 20’ con una deviazione di Spanò sotto la curva della folta rappresentanza di tifosi emiliani. Poco dopo, però, il pareggio su rigore: fallo di Masini su Brognoli che poi dal dischetto ha insaccato l’1-1.

Nella ripresa il Fanfulla si è fatto più... audace della Reggio, venendo però frenato a un quarto d’ora dalla fine dall'espulsione per seconda ammonizione di Rossi. La superiorità numerica ha ridato coraggio agli emiliani, ma il Fanfulla si è difeso tenacemente e con ordine, portando a casa il pareggio.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 17 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.