Scotti spinge in finale la 4x400
Edoardo Scotti, secondo da sinistra(foto Fidal)

Scotti spinge in finale la 4x400

Il 18enne lodigiano corre una grande prima frazione e la staffetta azzurra si qualifica come seconda

Berlino

È il grande giorno di Edoardo Scotti agli Europei di atletica leggera in corso a Berlino. E il 18enne lodigiano non tradisce lanciando la staffetta 4x400 italiana alla qualificazione alla finalissima di sabato sera. Scotti corre la prima frazione consegnando davanti a tutti il testimone a un non brillantissimo Michele Tricca, poi Vladimir Aceti e Davide Re completano l’opera per il secondo posto finale.
Una grande prestazione quella di Scotti, che non ha lasciato dubbi ai tecnici azzurri: l’ex fanfullino (ora corre per il Cus Parma) disputerà anche la finale di sabato sera.

Edoardo Scotti prima della partenza(immagini Eurosport)

«Sono soddisfatto, ho corso bene e mi hanno fatto i complimenti», rivela il diretto interessato nel diario da Berlino che tiene per “il Cittadino”, in cui si rivela spiritoso spiegando il significato della sua simpatica “scenetta” prima della partenza.

Leggi gli articoli sul Cittadino di Lodi in edicola sabato 11 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.