L’Amatori celebra lo scudetto a Lodi rifilando sei gol al Trissino

L’Amatori celebra lo scudetto a Lodi rifilando sei gol al Trissino

Prima col botto per l’Amatori. In un “PalaCastellotti” da brividi, vestito a festa per il ritorno a casa dei campioni d’Italia in carica, l’Amatori batte 6-1 il Trissino festeggiando a dovere la prima casalinga con lo scudetto cucito al petto. Mattatore della serata Giulio Cocco, autore di quattro delle sei reti giallorosse. Le restanti segnature ad opera di capitan Illuzzi (al 201esimo gol in maglia Amatori) e Ale Verona su tiro a uno. Sul Cittadino in edicola lunedì la cronaca completa, le pagelle, le interviste ai protagonisti e le foto della serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.