La magnifica dozzina di maestri del pensiero

Amedeo Anelli

Usciti sul settimanale Sette del «Corriere della Sera» durante la direzione di Pier Luigi Vercesi, cui il volume è dedicato, questi ritratti costituiscono un piccolo gioiello, in brillantezza e chiarezza, e un’impresa riuscita. Solo Giametta poteva nella sua “ruminazione” più che quarantennale di testi filosofici stringere in 6000-8000 battute, nella chiarezza, nella novità di prospettive e nella verve, filosofi quali Nietzsche, Montaigne, Hegel, Spinoza, Giulio Cesare Vanini, Kant, Francesco De Sanctis, Schopenhauer, Aristotele, Platone, Hamann, Cartesio. Lasciamo al lettore scoprire perché la serie si è interrotta: fa parte del “dossier” da scrivere sul perché i lettori forti abbandonano la lettura dei giornali e quelli deboli non li sostituiscono. Il volume è un incoraggiamento fattivo al grande pubblico ad avvicinarsi ai grandi filosofi e a tematiche filosofiche e un invito all’approfondimento e a percorrere strade diverse rispetto al già pensato, laddove alla Gilson «i professori di filosofia parlano di filosofia ed i filosofi parlano delle cose».

Sossio GiamettaRitratti di dodici filosofiSaletta dell’Uva Edizioni, Caserta 2017, pp. 98, 10 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.