Cosmopolitismo e nazione: le visioni di Giuseppe Mazzini

D.M.

Raccolti in questo saggio curato da Nadia Urbinati (affermata studiosa di teoria poltiche) e Stefano Recchia (ricercatore di relazioni internazionali) vi sono i lavori fondamentali che Giuseppe Mazzini dedicò a temi ancor oggi profondamente sentiti come la democrazia e l’autodeterminazione dei popoli. Fautore di un pensiero politico originale, Mazzini fu senza ombra di dubbio un personaggio chiave tra i pensatori politici dell’Ottocento europeo, al pari di Bakunin e Marx. Mazzini fu precursore dell’idea di un’Europa unita, testimone d’eccezione delle passioni politiche che animarono il XIX secolo, personaggio controverso e carismatico del Risorgimento.: questa raccolta conferma la grande modernità della sua visione filosofico-politica e l’aspirazione universale alla libertà e all’uguaglianza da parte degli uomini.

S. Recchia - N. Urbinati (a cura di)Giuseppe Mazzini. Cosmopolitismo e nazioneCastelvecchi editore, Roma 2016, pp. 284, 24 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.