Clima e popolazione, gli “spettri” di Sartori

Editorialista tagliente e acuto del «Corriere della Sera», ma soprattutto grande politologo e attento osservatore dei fenomeni legati allo sviluppo mondiale, Giovanni Sartori dedica da anni la sua attenzione soprattutto ai temi della crescita e del suo impatto sulla “salute” del pianeta per quel che concerne gli effetti climatici, la sovrappopolazione, l’erosione delle risorge energetiche e delle materie prime, ecc. Le edizioni Ambiente offrono ora una raccolta di molti dei brevi scritti vergati da Sartori tra il 1997 e il 2009 (per lo più sul «Corsera») e dedicati proprio a questi temi, con qualche deviazione (per la verità meno felice) sul terreno dell’etica e, in specie, del cosiddetto “fine vita”, rispetto al quale emerge una posizione marcatamente laicista e anticlericale. ____________________________________________________________

G. SARTORI, Il Paese degli struzzi. Clima, ambiente, sovrappopolazione, Edizioni Ambeinte, Milano 2011, pp. 271, 17.50 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.