Vedere una comunità che si riappropria della sua città

Vedere una comunità che si riappropria della sua città

Pino CarlinSant’Angelo Lodigiano

Carissimo Direttore,

chiedo ospitalià nelle rubrica «Lettere» per ringraziare Giacomo Terno e il suo team per la perfetta organizzazione della benedizione automezzi avvenuta Venerdì 14 luglio a corollario delle iniziative per i festeggiamenti del 100° Cabriniano. Vedere centinaia di mezzi diversi, tutte le associazioni Santangioline, i privati e appassionati del mondo dei motori è stato entusiasmante.

Amatori giunti da tutta la Lombardia con i loro mezzi storici,sono rimasti impressionati dalla quantità e qualità dei motocicli, moto, auto e ogni tipo di veicolo in attesa della benedizione. Come Santangiolino ho provato orgoglio per questo evento unico che Giacomo ha saputo e voluto organizzare con impegno, passione e tanto sacrificio, il tutto, e non è da poco, gratuitamente.

La cosa che mi ha fatto piacere è che, nella attesa della partenza del corteo, ho rivisto Santangiolini che non vedevo da decenni, arrivati con i loro mezzi a rievocare una antica tradizione che grazie a Giacomo continua sempre più valorizzata.

Vedere centinaia di persone che sono uscite di casa, che parlavano, si salutavano, si interessavano delle varie tipologie di automezzi, vedere insomma una comunità viva che si riappropria della Città... non ha prezzo.

Tutto il resto sono chiacchiere.

Chiudo con una richiesta per Giacomo e i suoi collaboratori: nel 2018 il 14 luglio cade di Sabato e sarebbe bellissimo

che i mezzi storici sostassero tutto il giorno in piazza prima della benedizione.

Ci saranno certo le solite difficoltà burocratiche, ma non scoraggiarti il risultato sarà certo bellissimo.

Grazie per l’impegno che dimostri per la tua Città

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.