Spero che la nuova amministrazione inizi a sanzionare questi incivili

Spero che la nuova amministrazione

inizi a sanzionare questi incivili

Domenico Ossino Referente Pensionati Lodi

Nella mattinata di ieri 4 luglio mi sono recato nel Parco Adda Sud, sponda destra del fiume Adda, zona Isolabella a valle del ponte della tangenziale.

Area dove, a seguito di segnalazioni di cittadini, ho potuto constatare che, nonostante una sbarra che impedisce il transito alle auto, sono stati scaricati dei materiali ingombranti di uso domestico (forno, televisore, cassetti per citarne alcuni) sotto una pianta e non solo, da quello che ho potuto vedere direi che, probabilmente, qualcun’altro si è addentrato per raccogliere quello che poteva essere riciclato, in pratica si è creato una specie di - scambio di materiali utili -.

Considerando che questo tipo di rifiuti potrebbe tranquillamente essere ritirato da Linea Group su richiesta telefonica dei cittadini.

Mi chiedo perché al giorno d’oggi ci sono ancora delle persone che sfidano le regole affrontando, probabilmente di notte, una strada impraticabile per le auto, quindi a piedi, con fatica depositano di tutto in campagna, non pensando o non interessandosi delle conseguenze dannose per l’ambiente circostante e dei costi che comunque devono essere affrontati per la rimozione e il trasporto in discarica.

Auspico comunque che la nuova amministrazione comunale, che si è impegnata in campagna elettorale, tra l’altro, proprio del contrastare questo tipo di reato, anche con l’installazione di videocamere proprio in zone soggette a questo tipo di abbandono di rifiuti, possa finalmente far rispettare le regole e sanzionare questi “incivili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.