Il Partito democratico riuscirà adesso a riflettere sulla sconfitta?

Il Partito democratico riuscirà adesso a riflettere sulla sconfitta?

Gianni Spoldi

La parolina magica alla fine è stata pronunciata: «Dobbiamo fare autocritica» ha detto al Cittadino il segretario del Partito democratico Andrea Ferrari. Lo aspettiamo al varco e vediamo se qualcuno nel Pd avrà il coraggio finalmente di dire qualcosa sui problemi delle amministrazioni di centrosinistra degli ultimi vent’anni, sullo scollamento con la città, sull’arresto dell’ex sindaco Uggetti, sul commissariamento, sulla scellerata gestione della raccolta rifiuti, sulle divisioni della sinistra a Lodi, su tutto quanto insomma ha fatto perdere al partito migliaia di voti nel giro di pochi mesi.

Un lungo silenzio che ha accompagnato tutta la campagna elettorale rendendo infruttuosi i tentativi di smarcamento di Gendarini e che alla fine ha di fatto consegnato Lodi al centrodestra a trazione leghista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.