Sessant’anni fa un incidente si portò via Castellotti

Sessant’anni fa un incidente si portò via Castellotti

Fabio Giacomo Cobianchi, Pieve Porto Morone

Caro il Cittadino, il 14 marzo 1957 se ne andava Eugenio Castellotti, quest’anno ricorre il sessantesimo anniversario dalla sua scomparsa. Il pilota lodigiano sin da giovanissimo riuscì ad imporsi nelle gare più importanti del motorismo, passando da grandi scuderie dalla Lancia fino alla Ferrari, la sua carriera fu ricca di successi ma anche di grandi dolori, la scomparsa di Ascari lo segnò profondamente con fortissime ripercussioni anche nello stesso sport dell’automobilismo. Il successo più importante fu la storica vittoria alla Mille Miglia del 1956, che lo rese un personaggio popolarissimo fino a quell’incidente all’aeroautodromo di Modena, che si portò via a soli 26 anni un grande pilota ed una delle più concrete speranze dell’ automobilismo italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.