Incoronata, un tempio che è un vero tesorodi inestimabile valore

Incoronata, un tempio che è un vero tesoro di inestimabile valore

Lodi

La notizia nelle prime pagine de Il Cittadino di oggi martedì 9 luglio è veramente confortante!

Non c’era dubbio che i Lodigiani avessero a cuore la sorte del tempio cittadino, vero tesoro di inestimabile valore.

Già un segno è stato registrato dalla presenza di giovani storiche dell’arte in orario d’apertura. Anche l’accesso limitato all’abside indica consapevolezza che è il luogo più trascurato e da salvaguardare meglio per la rilevanza storico-artistica.

Ora l’attenzione pubblica si concretizza in interventi mirati a rimediare i danni che rovinano le pitture, con l’accertamento delle cause. I lavori necessari non sono semplici, nè facili, ma di scrupolosa valutazione. Già nel Seicento, precisamente nel 1622, un secolo e mezzo dopo la fondazione l’umidità impose interventi stravolgenti. Altri ne seguirono ripetutamente.

Oggi la tecnologia e gli studi più avanzati potrebbero dare esiti più efficaci. Si spera in tempi brevi e nella effettiva disponibilità di finanziamenti.

Rallegramenti anche al quotidiano per la sua azione d’informazione e di sensibilizzazione.

Clotilde Fino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.