L’iniziativa onorail ricordo dei caduti della Grande guerra

L’iniziativa onora
il ricordo dei caduti della Grande guerra

La pubblicazione dei nomi dei soldati lodigiani

Egregio Pallavera,

Plaudo all’iniziativa da Lei intrapresa di pubblicare, sul giornale di cui è direttore, l’elenco di tutti i Militari del Lodigiano e Sud Milano deceduti nella Grande Guerra 1914-1918. Tale iniziativa va a perpetuarne il ricordo e degnamente onora il Centenario della fine del primo conflitto mondiale, che ricorre in questo 2018.

Condivido pienamente quanto da lei intrapreso e proposto: mi auguro, e le auguro, trovi grande adesione in tutti i Comuni e nella gente, senza alcuna strumentalizzazione politica. La stessa iniziativa si colloca a latere nel contesto delle altre manifestazioni elaborate e attuate da altre associazioni per ricordare questo centenario, che hanno fatto seguito al grande progetto attuato dall’Associazione Culturale dell’Unitre di Lodi “Diamo Più Senso alla Storia”, iniziato il 03 Novembre 2017 terminerà il 6 Novembre 2018, che Lei già conosce e che nel e con “Il Cittadino” ha sostenuto e ben evidenziato.

Sono veramente contento che sia le vecchie generazioni che le nuove di tutto il Lodigiano abbiano potuto e possano accostare culturalmente e vivere praticamente questa ricorrenza, rivisitando la storia e facendone grande tesoro per il futuro.

Leggere e ricordare ancora oggi sul suo giornale, il nome dei nostri Caduti i quali hanno donato la loro vita per la Patria, ma soprattutto per l’unica vera grande vittoria “La Pace”, costituisce, a mio avviso, il più bel ringraziamento che tutta la gente del Lodigiano potrà esprimere nei loro confronti, anche verso coloro che inspiegabilmente e per vari motivi sono rimasti Ignoti.

Grazie direttore.

L’aver poi ideato e attuato insieme al direttore Unitre il dottor Stefano Taravella, il Progetto del Centenario, per tutto il Lodigiano “Diamo Più Senso alla Storia”, mi dà la consapevolezza di aver svolto e dato il mio piccolo contributo culturale, spirituale e materiale al nostro Paese, nel quale forse, e non ne comprendo il perché, a questa ricorrenza non si è dato il giusto peso e ricordo.

Con stima, porgo cordiali saluti.

Pietro Cappella
consigliere nazionale Unitre
Lodi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.