L’addio di Soldati alla Provincia di Lodi

L’addio di Soldati alla Provincia di Lodi

Ultimo giorno da presidente della Provincia di Lodi per Mauro Soldati: oggi le sue dimissioni diventano irrevocabili e la guida di palazzo San Cristoforo passa direttamente al suo vice, Giuseppe Russo, sindaco di Tavazzano. Soldati lascia l’incarico per tentare di conquistare un seggio in Parlamento. Questa mattina l’esponente Pd ha stilato un bilancio del suo mandato, affrontando tutte le questioni: i problemi finanziari, la situazione delle partecipate, gli interventi su scuole e strade. «Mi distacco con una certa emotività - dice Soldati, che si è insediato nell’ottobre 2014 -. In questi anni ha pagato l’unità della maggioranza e la solidarietà tra le persone, abbiamo sempre dato un quadro veritiero delle cose».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.