La caccia riapre tra l’allarme aviaria e le solite polemiche

La caccia riapre tra l’allarme aviaria e le solite polemiche

Sono cariche le oltre 2500 doppiette dei cacciatori della provincia di Lodi e di San Colombano. Domani alle 6 via libera alla stagione venatoria, con lo spettro dell’aviaria che si aggira per le campagne ma di fatto non limita la caccia. L’unica restrizione imposta per il pericolo sanitario è il divieto di nuove immissioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.