Sparatoria davanti al Parlamento di Londra, ucciso l’assalitore

Sparatoria davanti al Parlamento di Londra, ucciso l’assalitore

(ore 23.15) È di almeno tre morti (oltre all’assalitore), tra cui una donna e un poliziotto, e una ventina di feriti, alcuni dei quali gravissimi, il bilancio di un attacco che Scotland Yard tratta come terroristico, avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 14.40 locali nelle immediate vicinanze del Parlamento britannico a Londra. L’assalitore, un 40enne dai tratti asiatici, si è lanciato contro la folla con un Suv e ha accoltellato a morte un poliziottoprima di essere abbattuto

È stato ucciso l’uomo al centro della sparatoria avvenuta davanti al Parlamento di Londra. Lo scrive il Telegraph. Secondo la ricostruzione in base alle prime testimonianze, l’assalitore prima di accoltellare un agente ed essere a sua volta abbattuto, a bordo di un auto avrebbe investito alcuni pedoni, andandosi poi a schiantare contro la recinzione del Palazzo di Westminster. Secondo le prime indicazioni ci sarebbero almeno quattro feriti; per la Bbc potrebbero essere 12.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.