300mila euro contro le nutrie

Lotta senza quartiere alle nutrie in Regione Lombardia. Per il 2013 il Pirellone mette sul piatto 300mila euro per la lotta contro il roditore, che - si legge in una nota - è inserito nell’elenco delle 100 specie aliene più dannose del mondo. Il Lodigiano è una delle Province maggiormente interessate dal fenomeno che crea ingenti danni all’agricoltura.

«Per contrastare il fenomeno - annuncia l’assessore lombardo all’Agricoltura Gianni Fava, che ha informato la Giunta lombarda sul piano di azione, - sono previsti interventi a tutto campo». Oltre ai fondi messi a disposizione sono stati infatti stabiliti: il mantenimento di un presidio nel controllo attraverso la definizione di un obiettivo di cattura minimo, al quale tutte le Province devono attenersi; il proseguimento del monitoraggio, razionalizzandone rilievi e costi indotti; il riparto dei finanziamenti con una premialità riferita al rispetto dell’obiettivo di cattura; la promozione di protocolli con Province, aree protette e consorzi di bonifica; la creazione di un tavolo di confronto sul tema con le altre Regioni della Macroregione agricola della Pianura padana; l’avvio di ricerche per affinare la stima numerica delle popolazioni, per cercare modalità di riutilizzo delle carcasse, per quantificare meglio l’entità dei danni. Infine, saranno proposte semplificazioni in materia di classificazione delle carcasse, di metodologie di contenimento e di scadenze del monitoraggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.