Teatro, le Vigne apre ai giovani: prezzi speciali per la stagione
Ale e Franz in “Romeo & Giulietta” lo spettacolo che il 5 novembre aprirà la stagione “in abbonamento” del teatro alle Vigne

Teatro, le Vigne apre ai giovani: prezzi speciali per la stagione

Le nuove formule per avvicinare il pubblico under 25 alla sala di via Cavour

Avanti i giovani. Si avvicina l’apertura del sipario al Teatro alle Vigne e da oggi si apre la vendita dei biglietti singoli per la stagione 2019/2020. Con una parola d’ordine: avvicinare nuovo pubblico, rinnovare la platea (già nutrita) degli appassionati. Con questo intento la direzione del teatro ha studiato il cartellone della nuova stagione e preparato molte formule di acquisto per coinvolgere un pubblico sempre nuovo.

«Per la stagione di quest’anno abbiamo introdotto per i giovani, fino al compimento 25 anni, la possibilità di acquistare i biglietti singoli degli spettacoli di prosa a 12 euro al posto di 25 - spiega Angelo Curtolo, direttore del Teatro alle Vigne dal 2018 -. La stagione di prosa prevede sette spettacoli di elevato valore artistico. La riduzione sul biglietto è stata inserita con lo scopo di favorire l’arrivo dei ragazzi a teatro, affinché scoprano dei testi teatrali importanti e ritrovino anche la dimensione dello stare insieme, della comunità, che è l’elemento tipico dello spettacolo teatrale».

Silvio Orlando è fra i protagonisti della stagione

di prosa

Dai Goblin di “Profondo Rosso” al “Tartufo” di Molière: la stagione di prosa 2019/2020 offre 14 spettacoli - sette in abbonamento e sette fuori abbonamento - che spaziano sapientemente dal dramma alla commedia. La stagione inizierà il primo novembre con un fuori abbonamento, la proiezione del film “Profondo Rosso”: ospiti d’eccezione i Goblin - gruppo progressive rock fondato da Claudio Simonetti - che eseguiranno dal vivo per intero la colonna sonora del capolavoro horror di Dario Argento durante la proiezione del film. Seguirà un repertorio delle celebri colonne sonore composte da Simonetti. La stagione “in abbonamento” si aprirà invece il 5 novembre con “Romeo & Giulietta” portato in scena da Ale e Franz.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.