Filippo Caccamo sul diario Comix: dopo la scuola “diventa grande”
Filippo Caccamo con l’agenda Comix che ospita un suo brano

L’esordio di Filippo Caccamo sul diario Comix: dopo la scuola “diventa grande”

Un pezzo del comico lodigiano pubblicato sull’edizione 2019 dell’agenda. «Nelle cose che scrivo tornano gli stessi dubbi che girano nella mia testa e la domanda ricorrente “Cosa farò dopo l’università?”»

Ha creato un “format” che nel giro di un paio di anni gli ha permesso di diventare l’idolo indiscusso degli universitari e uno dei comici più promettenti nel panorama italiano. Ma l’ascesa di Filippo Caccamo, 26enne showman lodigiano, sembra non avere fine. E così dopo “Mai una laurea”, la fortunatissima saga su Internet, la tournée teatrale “Le mille e una laurea”, la pubblicazione di un romanzo (“Vai tranquillo - Agi e disagi di uno studente universitario”, uscito per Mondadori) e l’esordio in televisione sul palco di Colorado, ecco una nuova prestigiosa collaborazione: Filippo è infatti uno degli autori scelti per la nuova edizione di Agenda Comix, il noto “diario” che ogni anno raccoglie scritti, battute e racconti di personaggi noti, soprattutto ai giovani, tra webstar, youtuber, sportivi e cantanti.

Filippo Caccamo con il suo libro

Ben 70 gli “influencer” selezionati (tra i lodigiani, oltre a Caccamo, c’è anche la cantante Roshelle, ex concorrente di X-Factor): «Mi hanno contattato e volentieri ho scritto un pezzo ex novo, naturalmente sul tema in cui sono specializzato – sorride Filippo -. Mi sono concentrato sulla scelta della facoltà universitaria, un “passaggio” spesso molto difficile per gli studenti, ovviamente filtrato dalla solita ironia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.