Voci “Fuori dall’ombra” alla riscoperta di Rebora

Oldani e tanti autori su un gigante del ’900

A cura di Elisa Manni, il volume raccoglie un nutrito numero di saggi intorno a Clemente Rebora (1885-1957) fra i maggiori poeti, se non il maggiore, del primo ’900. Inoltre inaugura la nuova collana editoriale «promossa dalla sezione Reboriana del Rosmini Institute con l’intento di mantenere viva l’attenzione attorno a Clemente Rebora e di contribuire alla realizzazione di un proficuo e costante dibattito critico attorno al poeta lombardo». In tale senso questo volume è un ottimo viatico. Insigni studiosi e un poeta d’area dantesca come Guido Oldani, che considera Rebora uno dei suoi maestri e qui ne traccia il rapporto col Realismo Terminale, toccano molteplici aspetti, metrici, filologici e culturali del grande poeta lombardo. A completare il libro i saggi di Pietro Gibellini, Gianni Mussini, Attilio Bettinzoli, Adele Dei, Matteo Giancotti, Paolo Giovannetti, Matteo Munaretto, Gualtiero de Santi, Isotta Piazza, Umberto Muratore, Franco Esposito, Pigi Colognesi.  
Amedeo Anelli

AA. VV.
Fuori dall’ombra. Voci su Clemente Rebora
Mimesis, Sesto S. Giovanni 2018, pp. 227, € 22

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.