Storie di emarginati, vip e “persone normali”

Storie di emarginati, vip e “persone normali”

Narrativa straniera, maestri del brivido e un grande della musica sullo “scaffale” settimanale de “il Cittadino”

Il respiro affannato di chi con la vita deve lottare, tra le miserie, i problemi e le ingiustizie del profondo sud degli States: le “grandi storie di persone normali”, in un piccolo paesino, all’altra parte dell’oceano: e ancora un focus su uno dei maestri del brivido, il ritorno di un grande giallista e narratore italiano e un viaggio tra le note con uno dei più grandi direttori d’orchestra contemporanei. C’è insomma come di consueto di tutto e di più sullo “scaffale” del “Cittadino”, la rubrica di suggerimenti letterari che anche questa settimana promette di soddisfare i gusti più disparati.

Ad aprire le proposte è “Canta, spirito, canta” (NN editore, 270 pagine) secondo capitolo della trilogia “Bois Sauvage”, nel quale Jesmyn Ward torna a esplorare l’universo aspro, soffocante e spesso ingiusto in cui muovono le fasce più deboli ed emarginate dell’America del Sud, tra drammi e speranze, emozioni e commozione. In “Persone normali” (Einaudi, 240 pagine), la scrittrice irlandese Sally Rooney muove da un paesino sperduto nella costa occidentale dell’Isola per raccontare l’avventura per l’Europa di due giovani, Marianne e Connell, in quella che è più di una storia d’amore, ma un ritratto generazionale.

Ampio spazio, come detto, è poi offerto agli amanti del thriller: se con “Brividi sul divano” (Marietti, 15 pagine) il duo Beatrice Balsamo-Giorgio Simoncelli scava nell’epopea dei telefilm realizzati dal grande Alfred Hitchcock, Andrea Camilleri torna in prima persona con un Montalbano inedito in “Il cuoco dell’Alcyon” (Sellerio, 253 pagine). Infine… musica, maestro: anzi, un viaggio nella musica, come quello che Riccardo Muti racconta ne “L’infinito tra le note” (Solferino, 122 pagine), interessante spaccato biografico di uno dei più grandi protagonisti dello spartito a cavallo tra il secondo e il terzo millennio.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 13 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.