Quando la fotografia corre in bicicletta

Quando la fotografia corre in bicicletta

Entrano nel vivo le candidature per partecipare al concorso #scattalabici

Pedalando si possono fare tante cose. E altrettante si possono trasportare: sacchetti della spesa, lettere d’amore, bambini, fiori, piante, animali da compagnia, televisori e chi più ne ha più ne metta. Proprio per questo si intitola “Arriva una bici carica di...” il tema della nuova edizione di #scattalabici, il contest fotografico organizzato da Fiab Lodi Ciclodi, Le Lippe – Corriere in bicicletta e Festival della Fotografia Etica con il patrocinio del Comune, le cui iscrizioni si sono aperte lo scorso 15 febbraio e si chiuderanno a metà luglio esatta.

Ogni partecipante avrà la facoltà di scegliere la tecnica a lui più congeniale. Le foto potranno essere in bianco e nero, a colori, “photoshoppate”, artistiche, poetiche, realistiche, ma tutte dovranno concentrarsi sul medesimo tema: la bicicletta, il mezzo di trasporto sano ed ecologico che e che permette di “assaporare” con più calma le bellezze che offre il territorio. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i maggiorenni. Le immagini possono essere condivise sul proprio profilo Instagram oppure inviate via email o con WeTransfer.

Chi intende partecipare attraverso il noto social network deve postare un’immagine che riporti gli hashtag #scattalabici e #ffe. Perché le foto siano visibili agli organizzatori è necessario che il profilo Instagram sia pubblico o che il concorrente segua il profilo di Ciclodi o delle Lippe. Si possono inoltre inviare le foto via email a scattalabici@gmail.com allegando i file in formato jpeg. È infine possibile usare il sito di file sharing www.wetransfer.com: anche in questo caso, le foto vanno spedite a scattalabici@gmail.com.

Le immagini dovranno essere state scattate esclusivamente sul territorio del Comune di Lodi: non saranno ammesse al concorso foto contenenti minori riconoscibili. Finora, fanno sapere gli organizzatori, sono arrivate circa 50 fotografie, ma l’auspicio è che il numero possa aumentare sensibilmente in questo ultimo mese. La giuria, a suo insindacabile giudizio, selezionerà le cinque migliori immagini per impatto visivo, composizione, originalità, tecnica, creatività e capacità di raccontare i temi legati all’uso della bicicletta in ambito urbano. La premiazione dei vincitori si svolgerà nel corso della Settimana europea della mobilità sostenibile, in scena dal 16 al 22 settembre. Il 1° classificato si porterà a casa il kit del ciclista illuminato; il 2° il kit del ciclista urbano; il 3° un kit cicloturismo, il 4° e il 5° un abbonamento annuale alla rivista “BC”.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 13 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.