Dentro la Triennale, fra passato e futuro

“A Castiglioni”

Le schede spesso servono a refertare improvvide mancanze o a recuperare libri trascurati. Questo può essere uno dei privilegi di tenere una rubrica. Passim. Dunque, emarginato dalla visione della splendida e omonima mostra alla Triennale, il catalogo della stessa, A Castiglioni curato da Patricia Urquiola con Federica Sala, al di là del gioco del titolo sul nome del grande architetto e designer, dà la misura di come si possa costruire un prodotto editoriale d’assoluta novità e la cui costruzione “a pezzi” biografici, documentali, iconici riesce a far percorrere indirizzi inediti di una produzione che è stata tra le più rilevanti del XX secolo.

F. Fr.

Patricia Urquiola - Federica Sala (a cura di)
A Castiglioni
Electa/Triennale di Milano, Milano 2019, pp. 288, € 39

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.