“Amici” è stato emozionante. Ma la soddisfazione di arrivare come ..." />
Da San Zenone agli “Amici”, Gaia Minoia corona un sogno
La ballerina di San Zenone Gaia Minoia ad “Amici”

Da San Zenone ad “Amici”: il sogno realizzato di Gaia Minoia

«Entrare nella sala prove di “Amici” è stato emozionante. Ma la soddisfazione di arrivare come ospite non riesco nemmeno a spiegarla»

Quando da bambina ballava le coreografie viste in tv, non poteva immaginare che un giorno avrebbe varcato la soglia della scuola di “Amici di Maria De Filippi”. E non da allieva, ma da insegnante. Ha collezionato applausi e sguardi di ammirazione, la 26enne di San Zenone Gaia Minoia, protagonista nei giorni scorsi di una lezione di danza contemporanea trasmessa su Canale 5.

«Entrare nella sala prove di “Amici” è stato emozionante. Ma la soddisfazione di arrivare come ospite non riesco nemmeno a spiegarla», racconta con gli occhi che brillano Gaia. Crederci, crederci e ancora crederci, senza mai perdere di vista l’obiettivo: questo il mantra della giovane di San Zenone che - arrivando alla trasmissione di Canale 5 - ha raggiunto una tappa importante del suo percorso.

La ballerina ha raggiunto gli studi televisivi Titanus Elios di Roma in qualità di assistente del famoso Leon Cino, professionista del settore e storico volto noto del programma, per dare il suo contributo creativo ai ragazzi in vista del “Serale”, la fase finale dello show di Mediaset. «Da bambina ho iniziato a frequentare le scuole di danza del territorio: Casalmaiocco, Sordio, e soprattutto Melegnano, sotto la guida dell’insegnante Bruna Radice. All’inizio era come un gioco, anche se alla domanda “Cosa vuoi fare da grande?” davo sempre la stessa risposta: la ballerina» racconta.

La svolta per la sua carriera è avvenuta con l’incontro con il maestro Leon Cino, che nel 2016 la nota durante un’audizione e decide di investire su di lei. «Non finirò mai di ringraziarlo per aver creduto in me e avermi dato l’opportunità di entrare a far parte della Trinacria Dance Company, la sua compagnia impegnata a diffondere l’arte della danza fra le città della Sicilia». Oggi Gaia si divide tra le tounée in giro per l’Italia e l’insegnamento alla “Leon Cino DAS dance art studio”, la scuola che il ballerino di Amici ha aperto quest’anno a Vizzolo, in viale Sarmazzano 34.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 27

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.