Tra realtà e fantasia nel “potere” del regno Unito

Tra realtà e fantasia nel “potere” del regno Unito

I romanzi di Jenni Fagan e Jonathan Coe guidano lo “scaffale” settimanale de “il Cittadino”

Il potere della burocrazia e delle istituzioni, nella sua accezione più gelida e manipolatoria. E quello reale, attualissimo, di una grande nazione a un bivio fondamentale, come quello della Brexit. Tra fantasia e cronaca è il Regno Unito il grande protagonista dello scaffale del “Cittadino”, l’appuntamento settimanale di suggerimenti per chi ama leggere, che in questa puntata accende i riflettori sul romanzo “Panopticon” di Jenni Fagan e sulla “Middle England” di Jonathan Coe.

Edito da Carbonio (304 pagine), “Panopticon” è una storia quasi orwelliana sulla lotta per la sopravvivenza della giovane Anais e di altri reietti come lei, in una società stritolata dalla rigidità priva d’amore di un sistema istituzionale e sociale che emargina il disagio. “Middle England” (Feltrinelli, 398 pagine) è invece una fotografia romanzata che Jonathan Coe scatta sull’Inghilterra di oggi, un romanzo nel quale il vissuto dei protagonisti si incrocia con l’attualità della crisi politica e della Brexit: quasi una biografia in presa diretta, anche se forse un po’ algida, del Paese guida del Regno Unito.

Varcata la Manica, Camille Bordas chiude l’ampio capitolo dedicato alla narrativa straniera con “Come muoversi tra la folla” (SEM, 304 pagine), storia del piccolo e maldestro Isidoro, chiamato a diventare grande e a farsi carico di un’improvvisa crisi familiare. Forestiera è anche la proposta dedicata alla poesia da Amedeo Anelli, che propone le “Poesie”, appunto, della svedese Karin Boye, edite da Le lettere (162 pagine) per la curatela di Daniela Marcheschi. Fabio Francione torna invece a suggerire un viaggio nell’arte, ma attraverso una lente particolare: quella del grande mercante Casimiro Porro, in “Per le strade dell’arte: ricordi e riflessioni di un protagonista, tra mercato e istituzioni”, edito da Skira (124 pagine).

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 21 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.