Lodi si prepara a restare senza “fiato”
Laura Magistrelli, solista dell’Orchestra Cantelli

Lodi si prepara a restare senza “fiato”

Domenica per la Stagione degli Amici della Musica arrivano i Solisti dell’Orchestra Cantelli

Un trio di fiati da lasciare... senza fiato. È quello che domenica 17 marzo alle ore 17 vedrà salire sul palco dell’aula magna del liceo Verri di Lodi i Solisti dell’Orchestra Cantelli, nuovi e prestigiosi ospiti della Stagione di concerti 2018-2019 organizzata dagli Amici della Musica. Un ensemble di grande spessore, chiamato a interpretare pagine preziose di alcuni dei più grandi maestri della musica classica di tutti i tempi.

Francesco Quaranta

Ancora vivi gli echi della splendida esibizione di Domenico Nordio, per il quinto concerto della rassegna gli appassionati lodigiani potranno godersi le trame tessute da Francesco Quaranta (oboe), Laura Magistrelli (clarinetto), Fausto Polloni (fagotto). Già apprezzati dai melomani del territorio in numerose edizioni del Festival MiTo, i tre Solisti a Lodi proporranno un viaggio fra Settecento e quel Novecento, su musiche di Mozart, Beethoven, Milhaud, Ibert e Tomasi.

Fausto Polloni

Ad aprire le danze sarà il motto con cui Mozart dipana il terzo dei suoi Divertimenti: il viaggio proseguirà poi con altri capitoli leggendari nella storia della musica, per culminare con Henri Tomasi e con il suo Concert Champètre. I Biglietti da 2 euro (per gli studenti di musica) a 15 euro per l’intero. Acquistabili online sul sito del Teatro; in biglietteria (lun-ven 17-19); e un’ora prima del concerto, all’Aula Magna del Liceo.I biglietti per assistere al concerto partono da 2 euro (per gli studenti di musica) a 15 euro per l’intero e sono acquistabili online sul sito del Teatro alle Vigne (www.teatroallevigne.com); in biglietteria (via Cavbour 66 a Lodi, lun-ven 17-19); e un’ora prima del concerto, all’Aula Magna del Liceo.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 12 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.