Addio a Keith Flint, leader dei Prodigy
Keith Flint, leader dei Prodigy

Addio a Keith Flint, leader dei Prodigy

Trovato morto a soli 49 anni il frontman della famosa band di musica elettronica

Lutto nel mondo della musica. Keith Flint, iconico frontman del gruppo elettronico anni ’90 dei Prodigy, è morto a 49 anni. Ne dà notizia il Daily Mail, spiegando che la polizia è stata chiamata nella sua casa di Dunmow, nell’Essex, intorno alle 8 di questa mattina. Flint è stato trovato morto all’interno della proprietà.

«È con profondo shock e tristezza che confermiamo la morte del nostro fratello e migliore amico Keith Flint. Un vero pioniere, un innovatore e una leggenda. Ci mancherà per sempre. Vi ringraziamo per il rispetto della privacy di tutti gli interessati in questo momento», hanno confermato i membri dei Prodigy.

Flint e i Prodigy sono stati tra gli alfieri della musica elettronica e da discoteca dagli anni Novanta, assieme a mostri sacri del genere come Chemical Brothers e Fatboy Slim, assurgendo alla gloria e al successo planetario soprattutto con The Fat of te Land, album del 1997 contenete brani iconici quali Firestarter e Breathe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.