Continua l’avventura nelle aule del Collegio
Foto di gruppo con i ragazzi de “Il collegio”

Continua l’avventura nelle aule del Collegio

Nell’istituto i due ragazzi di Massalengo fanno piccoli progressi negli studi ed evitano i provvedimenti disciplinari del preside

Il docu-reality di Rai 2 “Il Collegio” è un esperimento che mischia sociologia, pedagogia e spettacolo. Un programma che è già diventato un piccolo “cult”, non solo in televisione ma anche suoi social. E che tra i suoi protagonisti ha dei ragazzi del nostro territorio, che è interessante seguire in questo percorso che appartiene a un genere inedito: il docu-reality, una sorta di esperimento televisivo e sociale in onda il martedì sera su Rai 2. Un programma che continua a fare ottimi ascolti, soprattutto tra i giovanissimi, con evidenti riverberi anche in Rete: basti pensare che dopo la prima puntata il programma aveva raggiunto la vetta nelle tendenze su Twitter in Italia.

Michael Gambuzza, Alice Carbotti e Matias Caviglia

Il merito, naturalmente, è anche dei due protagonisti lodigiani, Michael Gambuzza e Matias Caviglia, entrambi di Massalengo, e dell’altra studentessa originaria del territorio, la sandonatese Alice Carbotti. I tre fanno parte del gruppo di studenti “mandati in collegio”: ragazzi dai 14 ai 17 anni che si ritrovano catapultati nel 1968 tra le mura di un severo istituto, il Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, dove vigono le ferree regole comportamentali e disciplinari dell’epoca.

Nella seconda puntata, andata in onda martedì scorso, i ragazzi sono stati nuovamente messi a dura prova, tra poesie da imparare a memoria, escursioni sul lago di Como e l’insegnamento di brani in inglese. Il format funziona per la bravura attoriale di professori, preside e sorveglianti, ma anche per la spontaneità dei ragazzi. E dopo un inizio non proprio esaltante dal punto di vista del profitto scolastico, i due protagonisti di Massalengo nella seconda puntata si sono rimessi in marcia: proprio il rendimento ha salvato i due dalla punizione del preside...

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 21

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.