Oscar: “Roma” e “La favorita” fanno incetta di Nomination
“Roma” di Alfonso Cuaron

Oscar: “Roma” e “La favorita” fanno incetta di Nomination

Dieci candidature a testa per i due film. “A star is born” si ferma a otto

“Roma” di Alfonso Cuaron e ”La favorita” fanno incetta di Nomination per l’Oscar: i due film con 10 candidature ciascuno si piazzano come superfavoriti nell’edizione 2019 del premi assegnati dall’Academy. “A star is born” si ferma a 8, con Bradley Cooper al suo debutto dietro la macchina da presa escluso dalla nomination per la Miglior regia.

A contendersi la statuetta per il Miglior film saranno: “Black Panther”, “BlacKkKlansman”, “Bohemian Rhapsody”, “La Favorita”, “Green Book”, “Roma”, “A Star Is Born” e “Vice”. Candidati per la Miglior regia Spike Lee per “BalckKklansman”, Alfonso Cuaron per “Roma”, Pawel Pawlikowski per “Cold war” e Adam McKay per “Vice”.

Nomi importanti e una vittoria difficile da pronosticare per le categorie dei Migliori attori protagonisti: tra le attrici in gara sono Yalitza Aparicio per “Roma”, Lady Gaga per “A star is born”, Glenn Close per “The wife”, Olivia Colman per “La Favorita” e Melissa McCarthy per “Can you ever forgive me” (“Copia originale”). Per gli attori invece la sfida è tra: Christian Bale per “Vice”, Bradley Cooper per “A Star Is Born”, Willem Dafoe per “Van Gogh-Sulla soglia dell’eternità”, Rami Malek per “Bohemian Rhapsody” e Viggo Mortensen per “Green Book”.

Per la categoria dei “non protagonisti” la sfida è altrettanto incerta. Fra le attrici sono candidate Marina de Tavira (“Roma”), Regina King (“Se la strada potesse parlare”), Emma Stone e Rachel Weisz per “La Favorita”. Gli attori candidati invece sono Mahershala Ali per “Green Book”, Adam Driver per “BlacKkKlansman”, Sam Elliott per “A Star Is Born”, Richard E. Grant per “Can You Ever Forgive Me?” (“Copia originale”) e Sam Rockwell per “Vice”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.