Raffaella Destefano, un viaggio in note tra il sogno e la vita
Raffaella Destefano

Raffaella Destefano, un viaggio in note tra il sogno e la vita

La cantautrice lodigiana ha da poco pubblicato il suo nuovo album “Un atlante di me”

Un lungo viaggio, tra “il sogno e la vita”. Nel quale raccontare e “dipingere”, con la sua voce inimitabile, “Un atlante di me”. Così Raffaella Destefano, cantautrice lodigiana dall’illustre palmares, ha deciso di intitolare il suo nuovo album, uscito da poche settimane dopo una lunga attesa. L’ex voce dei Madreblu aveva infatti pubblicato le sue ultime 7 canzoni solamente su SoundCloud. Le reazioni entusiaste dei fan l’hanno però convinta a sbarcare definitivamente anche sulle principale piattaforme di vendita.

Da Spotify a I-Tunes, “Un atlante di me” è dunque disponibile a svelare il nuovo racconto in note di Raffaella. Che per l’occasione ha pensato anche a una novità: un cofanetto versione deluxe intitolato “Il sogno, la vita, il viaggio” che, oltre al cd, raccoglie anche un libretto fotografico e piccoli divertissement. «Non credo molto nella vendita tradizionale dei cd – spiega Destefano -, considerato che ormai la musica si ascolta online. Così ho pensato a un’idea originale, a una confezione più ricca (ogni cofanetto è numerato, ndr) che raccontasse tra canzoni, foto e parole l’idea e lo sviluppo di questo progetto».

Il cofanetto

Il cofanetto (23 euro), numerato, si può ordinare sul sito www.raffaelladestefano.com o scrivendo una mail@raffaelladestefano.com. «Il libretto fotografico racconta due storie parallele: il viaggio del mio compagno, Guido Briocchi, che lo scorso anno ha attraversato il Sudamerica in sella a uno scooter, e il mio viaggio alla ricerca di queste canzoni. Il percorso di Guido ha ispirato la nascita dei brani che però parlano di un tragitto totalmente mio. Alla fine ci siamo resi conto che le due cose rappresentano le facce della tessa medaglia e abbiamo scelto di raccontarlo in questo libretto». Per averne un assaggio live, appuntamento alle Vigne il 5 aprile: il viaggio continua.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 5 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.