Tra il giallo e la commedia... gli artisti in prigione
La copertina del libro di Chiara Moscardelli

Tra il giallo e la commedia... gli artisti in prigione

Tanti spunti originali nello “scaffale” settimanale de “il Cittadino”

Un’indagine tra commedia e giallo con Chiara Moscardelli, le esperienze in prigione degli artisti raccontati da Roberto Manfredi, l’arte della scrittura di un grande maestro cine Giuseppe Pontiggia. E ancora la narrativa straniera, con un romanzo finalmente tradotto in italiano, e un libro illustrato per ragazzi sull’handicap. È come di consueto ricca di spunti per tutti i gusti la proposta letteraria settimanale de “il Cittadino”, uno scaffale sul quale possono trovare volumi piacevoli di ogni tipo tutti gli appassionati di lettura.

Per la sua prima incursione nel poliziesco, Chiara Moscardelli mesce gli elementi thrilling con del sano umorismo: è per questo che già dal promettente titolo, “Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli” (Giunti editore, 320 pagine, 14.90 euro) ai annuncia come una vicenda tutta da scoprire. Anche Roberto Manfredi mescola i generi, ma nel suo caso si tratta di artisti: cantanti come Vasco Rossi, comici, filosofi scienziati e via discorrendo, che a causa di qualche eccesso di troppo sono diventati anche “Artisti in galera”, come si intitola il libro edito da Skira (pp. 205, 17 euro).

Sempre in bella mostra sul nostro scaffale settimanale, la saggistica vede Amdeo Anelli consigliare “Le parole necessarie. Tecnica della scrittura e utopia della lettura”, omaggio di Daniela Marcheschi a Giuseppe Pontiggia edito da Marietti (106 pagine, 9.50 euro). La casa editrice lodigiano-cremasca Uovonero conferma la sua predilezione per i (buoni) libri per ragazzi diversamente abili con “La bambina che andava a pile”, graphic novel dedicata da Monica Taini ai non udenti. Infine, la narrativa straniera: grazie alle edizioni Salani, arriva finalmente in Italia “La luce dei fiori nella notte” (172 pagine, 13.80 euro), un grande viaggio alla scoperta di sé firmato da Anne Bragance.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.