Lodi si inchina a Rossini, folla per il Coro della Scala
Il Coro della Scala in duomo a Lodi

Folla nella cattedrale di Lodi per il Coro della Scala

Sabato sera posti tutti occupati già tre quarti d’ora prima dell’inizio della “Petite Messe Solennelle” di Rossini

Lodi ha celebrato i 150 anni dalla morte di Rossini con un evento che ha portato in cattedrale la folla delle grandi occasioni. Tutti i posti erano infatti già occupati ben tre quarti d’ora prima dell’inizio della Petite Messe Solennelle, eseguita dal Coro della Scala diretto dal maestro Bruno Casoni. Un evento nato dalla collaborazione tra la Fondazione Teatro alla Scala, Regione Lombardia e la Banca Centro Padana.

Il maestro Casoni, direttore storico del prestigioso coro del Teatro alla Scala – oltre quaranta elementi per un’esecuzione di grande intensità e precisione – ha coordinato anche il gruppo strumentale formato da due pianoforti (Alberto Malazzi e Marco De Gaspari) e un armonium (Jader Costa), come previsto dalla partitura originale, e i quattro giovani solisti, formatisi presso l’Accademia scaligera di perfezionamento per cantanti lirici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.