A Sant’Angelo il tesoro del Museo dei combattenti

A Sant’Angelo il tesoro del Museo dei combattenti

C’è la dedica autografa di Gabriele D’Annunzio “ai bersaglieri ciclisti” ma il vero tesoro è dato da lettere, diari e testimonianze di intere generazioni di giovani barasini: il museo dell’Associazione nazionale combattenti e reduci di Sant’Angelo è un vero e proprio archivio, un’arca della memoria che meriterebbe una migliore cornice dove esporre le centinaia di reperti conservati. Della raccolta parla sul Cittadino la rubrica “I musei che non ti immagini” di mercoledì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.