Spaccano a calci i distributori automatici in stazione a Lodi
Lodi, ottobre 2017 polizia in stazione ferroviaria

Spaccano a calci i distributori automatici in stazione a Lodi

Denunciati dalla polizia quattro adolescenti, che in precedenza erano stati fatti scendere dal treno Piacenza-Milano perché senza biglietto

Lodi

Spaccano a calci i distributori automatici in stazione: denunciati quattro adolescenti. Obbligati a scendere da un treno Piacenza - Milano, perché senza biglietto, quattro adolescenti italiani sono stati sorpresi sabato sera dai poliziotti delle volanti di Lodi mentre prendevano a calci e pugni i distributori automatici di snack della stazione ferroviaria. Sono stati tutti denunciati per danneggiamento aggravato ed è anche emerso che tra di loro c’erano una 17enne scappata da casa da alcuni giorni, un coetaneo destinatario di un ordine di carcerazione per furti e rapine, e un altro gravato da una misura cautelare per spaccio.

In città erano in corso controlli straordinari in vista della festività di San Bassiano e anche la stazione era presidiata frequentemente. Poco dopo le 21 i poliziotti hanno sentito i colpi contro la carrozzeria metallica dei distributori automatici e sono andati a controllare.

Quattro giovani sono stati identificati. Abitano tutti a Milano e uno è maggiorenne, per cui sarà anche proposto per il foglio di via dal Comune di Lodi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.