Emergenza sfratti: stanziati a Sant’Angelo 40mila euro per le famiglie in difficoltà

Emergenza sfratti: stanziati a Sant’Angelo 40mila euro per le famiglie in difficoltà

Molte le situazioni da “bollino rosso” segnalate in città

Un “tesoretto” da 40mila euro per l’emergenza sfratti. Ancora morde la crisi a Sant’Angelo, diverse le situazioni da “bollino rosso”, e così palazzo Delmati dà il via a un contributo straordinario: il Comune mette infatti a disposizione di uno speciale fondo anti-sfratti poco più di 40mila euro, espressamente rivolto a chi ha un contenzioso in atto e rischia appunto di perdere l’abitazione dove vive con la famiglia. La decisione è stata formalizzata con una delibera di giunta, in accordo con Aler Lodi-Pavia, che ha segnalato diverse situazioni di nuclei familiari con procedura di contenzioso giudiziale già in atto. Le risorse sono quindi finalità ad interrompere gli atti di esecuzione degli sfratti, soprattutto per le situazioni in cui sono presenti figli minori. Ai beneficiari, però, sono richiesti impegni precisi: la sottoscrizione di un patto di servizio per il recupero dell’autonomia economica, l’aggiornamento della propria posizione anagrafica e dell’Isee, la definizione di un piano di rientro dell’eventuale debito, e l’attivazione entro tre mesi di percorsi di politica attiva del lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.