Il reddito di cittadinanza non gli “bastava”, 40enne arrestato con mezzo chilo di droga
La droga sequestrata

Il reddito di cittadinanza non gli “bastava”, 40enne arrestato con mezzo chilo di droga

Preso dalla squadra mobile a Sant’Angelo

Nascosta in macchina e nella legnaia di casa aveva oltre mezzo chilo di stupefacenti, in particolare hascisc e marijuana. È un sequestro di ingenti quantità quello operato giovedì sera dalla squadra mobile di Lodi a Sant’Angelo. Dopo una serie di appostamenti è stato fermato infatti un 40enne di Chignolo Po, T.M. le iniziali, che si sospetta abbia avviato una attività di spaccio fra Lodi e appunto Sant’Angelo. L’uomo dallo scorso aprile, in quanto disoccupato, percepiva anche il reddito di cittadinanza.

L’uomo è stato quindi arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e portato in carcere a Lodi. Sarà interrogato dal gip. Denunciata a piede libero anche la moglie, che era in casa, per lo stesso reato. Durante la perquisizione è stato impiegata anche una unità cinofila della guardia di finanza di Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.