Ritrova a Lodi grazie al gps lo smartphone perso per strada
Lo smartphone smarrito a San Colombano è stato ritrovato a Lodi, dopo un lungo “inseguimento”

La “caccia al tesoro” con il gps per ritrovare lo smartphone

Un 49enne segue per ore il segnale satellitare, da San Colombano a Lodi, e si fa restituire il telefono smarrito

Perde il cellulare per strada, ma non si abbatte. Insegue per mezzo Lodigiano chi se l’è messo in tasca tramite la geolocalizzazione dell’account Google e si fa restituire il telefono. È l’avventura vissuta domenica da un 49enne di San Colombano al Lambro che è riuscito, dopo alcune ore di “caccia al tesoro”, con spirito di iniziativa degno di una spy story, a ritrovare il cellulare che aveva smarrito.

È domenica mattina, il 49enne esce di casa alle 8.52 per l’acquisto del quotidiano in edicola e il caffè al bar. Alle 9.15 si accorge di non avere il cellulare con sé e torna a casa, ma dell’apparecchio non c’è traccia. Qui inizia la trafila delle chiamate dirette al suo numero, ma anche questo tentativo va a vuoto, perché nessuno risponde. «Comincio a disperare, fino a che non mi viene in mente di controllare la geolocalizzazione dell’account Google e il segnale risulta attivo alle 8.53 a 30 metri da casa mia. L’avevo perso per strada? Lo avevo lasciato sul muretto fuori dall’abitazione? Non potevo saperlo».

Ma una cosa poteva farla e l’ha fatta: ovvero prendere l’auto e inseguire il cellulare, portando con sé il computer e la connessione wi-fi. In base ad una serie di indicatori come la velocità di spostamento, il segnale racconta che il cellulare si è mosso in bicicletta e si è avviato verso la strada panoramica della collina arrivando in castello, ma quando il 49enne ci arriva, il segnale si sta spostando verso Borghetto Lodigiano. E l’uomo allora cambia rotta e si dirige lì, dove l’apparecchio risulta fermo all’incrocio tra la provinciale 23 e la 125 per Livraga.

Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.