Aspirante suicida salvato da carabiniere-eroe
Il luogo dell’intervento

Aspirante suicida salvato da carabiniere-eroe

San Colombano, paura in piazza del Popolo: provvidenziale l’intervento del militari della locale stazione

Carabiniere-eroe salva un aspirante suicida in piazza del Popolo a San Colombano. L’episodio è avvenuto nella tarda mattinata durante il tradizionale mercato del martedì. Un tedesco 30enne residente a san Colombano al Lambro, pluripregiudicato, dopo avere lasciato a casa un biglietto in cui mostrava volontà suicide, è salito sul tetto della propria abitazione minacciando di suicidarsi lanciandosi nel vuoto da un’altezza di circa dieci metri.

Immediato l’intervento dei militari della stazione cittadina: l’appuntato scelto Borrelli è subito salito sul tetto per instaurare un dialogo con l’uomo. Questa azione ha consentito di calmarlo, riconducendolo alla ragione e convincendolo a desistere dai propri intenti.

L’intervento delle forze dell’ordine

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l’insano gesto sarebbe ascrivibile a motivi sentimentali a causa di una lite avuta con la propria compagna. L’uomo è stato trasportato presso l’ospedale di Codogno per essere sottoposto a trattamento Tso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.