Narcotraffico: ricercato a Lodi, arrestato in Spagna
Il palazzo di giustizia di Lodi

Narcotraffico: ricercato a Lodi, arrestato in Spagna

Latitante dal 2017, condannato per estorsione con minacce di morte e violenza

Lodi

È stato arrestato a Valencia, in Spagna, Massimiliano Cornegliani, broker della droga di alto livello, da sempre attivo nel narcotraffico internazionale, legato a esponenti della mafia siciliana e della ’Ndrangheta calabrese. Lo si apprende da fonti di agenzia. Colpito da mandato d’arresto europeo emesso dalla Procura di Lodi, Cornegliani, latitante dal 2017, era ricercato per espiare una condanna di quasi 7 anni per estorsione con minacce di morte e violenza, legata a vicende di traffico di stupefacenti.

Leggi l’approfondimento sull’edizione de Il Cittadino in edicola giovedì 15 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.