In duecento per il concorso, ma i posti sono soltanto tre
Il Comune di Codogno cerca tre posti per figure amministrative per il nuovo sportello amico che partirà a breve

Codogno, al concorso per tre posti in comune si iscrivono in duecento

Chi supererà la selezione gestirà lo sportello amico che debutterà in autunno

Oltre 200 hanno avanzato la propria candidatura per il concorso per tre posti amministrativi per il nuovo sportello amico che sarà al debutto in autunno al Comune di Codogno e rivoluzionerà l’accesso dei cittadini ai servizi comunali. Le candidature arrivate sono state 217 in totale, 145 per le due posizioni B3 e 72 per la posizione unica B1. La preselezione si è tenuta al quartiere fieristico giovedì, e vi hanno partecipato 81 candidati per i due posti B3, e 72 per il posto da C1.

L’appuntamento preselettivo in pieno agosto ha scoraggiato solo in parte i candidati, a dimostrazione che la voglia di posto fisso e garantito c’è ancora, alla faccia della flessibilità.

La preselezione è stata condotta da una società specializzata su incarico del Comune, e ha visto lo svolgimento di un quiz con domande a risposta multipla su tutto gli argomenti oggetto poi dell’esame, elementi di diritto amministrativo, di conoscenza della macchina burocratica e dei codici e regolamenti degli enti pubblici.

Le tre persone che saranno selezionate alla fine, insieme a una quarta per cui è stato bandito un apposito concorso riservato alle categorie protette, si occuperanno del nuovo sportello amico, e tecnicamente saranno inquadrati come amministrativi contabili a 36 ore settimanali nel servizio Sistemi Informativi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.