Melegnano, la sosta selvaggia resta una piaga: in quattro ore elevate 60 multe al mercato
La pattuglia della polizia municipale impegnata nei controlli contro il parcheggio selvaggio della domenica

Melegnano, la sosta selvaggia resta una piaga

Una mattinata di super lavoro per gli agenti della polizia locale, impegnati ad arginare un fenomeno tipico di ogni domenica: in quattro ore elevate 60 multe al mercato

Con le sessanta multe comminate in sole quattro ore, a Melegnano è ancora pugno di ferro contro la sosta selvaggia del mercato. Nella mattinata di ieri gli agenti della polizia locale hanno messo nel mirino gli automobilisti pizzicati in divieto di sosta nella zona a ridosso del tradizionale mercato domenicale, che vede sempre un continuo via vai di gente in arrivo dall’intero territorio.

Complice la presenza delle bancarelle, dalle 9 alle 13 in centro città vige la Zona a traffico limitato: arrivati nel cuore di Melegnano alla guida delle proprie macchine, decine di automobilisti sono soliti parcheggiare i veicoli sulle piste ciclabili, lungo i marciapiedi o negli spazi verdi.

E così è stato anche nella giornata di ieri, quando i vigili di Melegnano hanno usato nuovamente la mano pesante: a fine mattinata sono state nell’ordine della sessantina le multe comminate, che hanno interessato in particolare le auto posteggiate in Borgo, nel quartiere Giardino e nelle altre zone a ridosso del centro storico, dove i parcheggi presenti nelle piazze Matteotti e IV Novembre sono occupate dalle decine di bancarelle del mercato alimentare e di quello dell’abbigliamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.