Spaccata nella notte, razziati i telefoni al centro Tim
Il centro commerciale di Pieve

Colpo a segno nel negozio Tim del Bennet di Pieve

Razziati diversi telefoni, le indagini sono in corso

Tagliano la saracinesca, entrano nel centro commerciale e svuotano il negozio Tim del centro commerciale di Pieve. Nella notte tra venerdì e sabato, nel megastore, a due passi dall’autostrada, i ladri sono entrati e hanno fatto razzia di telefonini. Ad accorgersi della serranda tagliata e della razzia è stata la guardia notturna della Bennet, che ha dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti subito i carabinieri e le indagini sono in corso.

I ladri hanno tagliato la serranda d’ingresso del centro commerciale , vicino a Pittarello, con un flessibile, poi hanno forzato la saracinesca del centro Tim e hanno fatto man bassa dei modelli più svariati di smartphone.

Un colpo studiato nei minimi dettagli, quello che è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. Non è escluso che, come già avvenuto in passato, i ladri abbiano fatto dei sopralluoghi al centro commerciale, senza dare nell’occhio, per capire come agire.

La volta scorsa, a finire nel mirino, era stata la gioielleria. Armati di flessibili, crick e piede di porco, i malviventi, almeno in tre, si erano introdotti nella galleria e avevano svuotato la teca della gioielleria che custodiva i gioielli più preziosi, quelli con i diamanti. Il colpo aveva causato circa 100mila euro di danni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti ( 0 ) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito . I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati.